ZUCKERBERG NEGA LA CONOSCENZA DEI PROFILI OMBRA DI FACEBOOK - TECHCRUNCH - SOCIAL MEDIA - 2019

Anonim

Il fatto che Facebook abbia probabilmente un profilo di te sia che tu sia un utente di Facebook o no potrebbe essere una sorpresa per alcuni utenti, anche se oggi anche l'amministratore delegato dell'azienda ha negato la conoscenza della pratica - o almeno il termine usato per descriverlo .

Nell'udienza di questa mattina con il Comitato per l'energia e il commercio della Camera, il rappresentante del Nuovo Messico Ben Lujan ha intrappolato Mark Zuckerberg con una domanda sui cosiddetti "profili ombra" - il termine usato spesso per riferirsi ai dati che Facebook raccoglie sui non utenti e altri dati nascosti che Facebook detiene ma non offre apertamente sul sito per gli utenti di vedere.

In uno dei pochi momenti leggermente sinceri degli ultimi giorni, il rappresentante Lujan ha premuto Zuckerberg sulla pratica oggi:

Lujan: Facebook ha profili dettagliati su persone che non si sono mai iscritte a Facebook, sì o no?

Zuckerberg: membro del Congresso, in genere raccogliamo dati su persone che non si sono iscritte a Facebook per motivi di sicurezza per prevenire il tipo di scraping a cui ti riferivi (ricerche inverse basate su informazioni pubbliche come numeri di telefono).

Lujan: Quindi questi sono chiamati profili ombra, è quello a cui sono stati riferiti da alcuni?

Zuckerberg: membro del Congresso, non lo sono, non mi è familiare.

Lujan: Mi riferirò a loro come profili ombra per l'udienza di oggi. In media, quanti punti dati ha Facebook su ogni utente di Facebook?

Zuckerberg: non lo so in cima alla mia testa.

Lujan: Sai quanti punti di dati ha Facebook sull'utente medio non di Facebook?

Zuckerberg:membro del Congresso, non lo so, ma posso farti tornare in squadra il nostro team.

Lujan: è stato ammesso da Facebook che tu raccolga punti dati su utenti non (utenti di Facebook). La mia domanda è: qualcuno che non ha un account Facebook può disattivare la raccolta involontaria di dati di Facebook?

Zuckerberg: chiunque può disattivare e rifiutare qualsiasi raccolta di dati per gli annunci, indipendentemente dal fatto che utilizzino i nostri servizi o meno, ma al fine di impedire alle persone di raschiare informazioni pubbliche

.

dobbiamo sapere quando qualcuno cerca ripetutamente di accedere ai nostri servizi.

Lujan: Potrebbe sorprendervi che non ne abbiamo parlato molto oggi. Hai detto che tutti controllano i propri dati, ma stai raccogliendo dati su persone che non sono nemmeno utenti di Facebook che non hanno mai firmato un consenso, un accordo sulla privacy.

E potrebbe sorprenderti che sulla pagina di Facebook quando vai a "Non ho un account Facebook e vorrei richiedere tutti i miei dati personali memorizzati da Facebook" ti porta a un modulo che dice "vai alla tua pagina Facebook e quindi nelle impostazioni del tuo account puoi scaricare i tuoi dati. "

Quindi stai indirizzando le persone che non hanno nemmeno una pagina Facebook per iscriversi a una pagina Facebook per accedere ai propri dati

.

Dobbiamo cambiarlo.

Come ha spiegato Natasha Lomas di TechCrunch durante lo scandalo sulla privacy di Facebook del 2013:

È probabile che qualcuno con cui hai avuto una corrispondenza - via email o cellulare - abbia permesso agli spider di Facebook di strisciare attraverso la loro corrispondenza, consentendo così l'integrazione dei tuoi dati di contatto senza la tua conoscenza o il tuo consenso.

Durante tale violazione della privacy, Facebook ha esposto gli indirizzi e-mail e i numeri di telefono di sei milioni di utenti, anche se in seguito è emerso che una parte di questi account non è mai stata consegnata alla piattaforma direttamente dagli utenti di Facebook. Queste informazioni possono essere inserite nella vasta macchina di aggregazione di dati di Facebook tramite amici o amici di amici tramite tutti i tipi di canali, inclusa la funzione "trova amici" che consente all'applicazione di scansionare i contatti mobili.

Per tutte le affermazioni di Zuckerberg secondo cui gli utenti di Facebook possiedono i loro dati, gli utenti - e non gli utenti - non hanno modo di determinare il pieno campo di dati che l'azienda memorizza su un individuo. Come Rep. Lujan stava suggerendo, è probabile che gli utenti di dati di Facebook sono in grado di visualizzare sulla piattaforma è probabilmente solo la punta dell'immenso iceberg della società.