YOUTUBE RED E GOOGLE RIPRODUCONO MUSICA DA UNIRE, AFFERMA REPORT - TECHCRUNCH - SOCIAL MEDIA - 2019

Anonim

Google Play Music e YouTube Red verranno uniti per creare un nuovo servizio di streaming, in base a un rapporto di The Verge, che Google in sostanza ha confermato con una dichiarazione che indica che le modifiche non avvengono immediatamente. La società ha detto che gli utenti riceveranno un sacco di preavviso prima che vengano apportate modifiche e ha notato che è ancora in fase di valutazione su come portare al meglio le sue offerte musicali insieme.

Il rapporto Verge era originariamente basato sui commenti rilasciati dal conduttore di YouTube Lyor Cohen alla conferenza New Music Seminar di New York, in cui affermava che "l'importante è combinare YouTube Red e Google Play Music e avere una sola offerta".

Il commento di Google ha indicato che alcune modifiche sono sul tavolo, dicendo:

"La musica è molto importante per Google e stiamo valutando come riunire le nostre offerte musicali per offrire il miglior prodotto possibile per i nostri utenti, partner musicali e artisti. Nulla cambierà per gli utenti oggi e forniremo un ampio preavviso prima di qualsiasi le modifiche sono fatte. "

Ovviamente, YouTube Red e Google Play Music oggi sono già legati insieme.

Secondo il sito web YouTube Red, un abbonamento Red include un abbonamento gratuito a Google Play Music. Inoltre, gli abbonati a Google Play Musica esistenti ricevono anche un abbonamento a YouTube Red gratuito. È stato così fin dal primo giorno, ma è possibile che gli abbonati non siano a conoscenza di questo bonus aggiuntivo. È anche difficile godere appieno di questo perk, dato che devi passare da un'applicazione all'altra a seconda che tu voglia riprodurre musica o video in streaming.

Inoltre, il servizio di YouTube Red è accessibile tramite la sua app YouTube principale, dove puoi cercare video musicali e goderti le funzionalità di riproduzione in background e offline di Red. Ma Google gestisce anche un'app YouTube Music autonoma che si concentra sui video musicali. Questa app può anche essere utilizzata gratuitamente, con annunci.

Per Google sarebbe logico combinare i video di YouTube Music e quelli di Google Play Music in un'unica proprietà, dato che i suoi rivali già fanno lo stesso. Apple Music e Spotify integrano entrambi i video nelle proprie app; e Google ha un'estesa collezione di video musicali, grazie a YouTube, che potenzialmente gli dà un vantaggio.

La compagnia, tuttavia, non disse che questo era il suo piano. Nel frattempo, altri stanno speculando che la "fusione" potrebbe essere più di una storia di rebranding, simile a qualcosa come Amazon Prime.

Non è chiaro quando una tale mossa avverrà, ma i team interni di Google per entrambi si sono già fusi, ha osservato The Verge.