LA STRATEGIA INTERNA DI TWITTER MESSA A NUDO: ESSERE IL POLSO DEL PIANETA: IL TECHCRUNCH - SOCIAL MEDIA - 2019

Anonim

Martedì sera più di 300 documenti e screenshot Twitter confidenziali sono arrivati ​​nella nostra casella di posta. Abbiamo detto che stavamo per postarne solo una manciata, e abbiamo passato gran parte delle ultime 36 ore a parlare direttamente con Twitter del modo giusto per farlo. Avremo altro da dire su questo processo tra un paio di giorni.

I documenti includono accordi di lavoro, calendari dei fondatori, nuovi programmi di interviste per i dipendenti, registri telefonici e bollette, impostazioni degli allarmi, previsioni finanziarie, pitch per uno show televisivo su Twitter, accordi di riservatezza con aziende come AOL, Dell, Ericsson e Nokia, un elenco di restrizioni dietetiche dei dipendenti, numeri di carte di credito, schermate di Paypal e Gmail e molto altro ancora.

Questi sono gli ultimi due documenti che condivideremo: un sottoinsieme delle note dettagliate di una serie di riunioni esecutive che si sono svolte tra il 12 febbraio e il 9 giugno 2009. Gran parte delle informazioni in queste note è di natura personale (nuova noleggi, ecc.) o troppo sensibili per condividere. Ciò che è interessante del resto stiamo postando qui con il nostro commento. Queste note includono discussioni mai pubblicate prima tra Twitter e Google, Microsoft e altri, oltre a dettagli sulla pianificazione del prodotto, sugli obiettivi aziendali, sulla fidelizzazione dei dipendenti e sui nuovi termini di servizio e API proposti. Anche gli obiettivi di acquisizione come CoTweet e Twitpic vengono discussi (e talvolta respinti). È importante notare che ci è stato dato il via libera da Twitter per pubblicare queste informazioni - Non ne sono contenti, ma sono in grado di conviverci, dicono (più sul perché lo hanno fatto nel post successivo) .

Un altro avvertimento - come abbiamo detto prima, questi documenti sono note di riunione approssimative, non documenti lucidi destinati a un consumo ampio. Ci sono molti errori di battitura e informazioni obsolete. Ma sul lato positivo, la crudezza di esso mostra la dedizione e l'impegno profondo di questa squadra per fare di Twitter un'azienda di livello mondiale.

Infine, ci sono alcuni dettagli sulle discussioni con i partner, in particolare su Google e Microsoft, che non pubblicheremo. Twitter è stato in trattative con entrambe le società intorno a un ampio insieme di transazioni per mesi. Ma non abbiamo intenzione di entrare nei dettagli su esattamente ciò che è stato discusso, o le strategie di Twitter verso quei negoziati. Quindi, anche se sembra che ci sia un sacco di dettagli attorno a queste discussioni, le cose più sensibili sono state rimosse.

Iniziamo con una riunione strategica strategica che si è svolta il 25 febbraio 2009. Uno degli obiettivi audaci illustrati nelle note della riunione strategica è che Twitter diventi il ​​primo servizio Web a raggiungere un miliardo di utenti. Le note sono disposte in punti elenco e ognuna di esse legge come un tweet: "Se avessimo un miliardo di utenti, quello sarebbe il polso del pianeta". Nell'incontro stesso, Stone cerca di mettere il dito su ciò che è Twitter chiamandolo più un "sistema nervoso" che un sistema di allerta.

Molto è successo da febbraio. Il sito di Twitter è passato da circa 4 milioni di visitatori negli Stati Uniti a 20 milioni e quasi il doppio in tutto il mondo. Tuttavia, le note forniscono una visione rara del pensiero strategico della società poco prima che entrasse nella sua attuale fase di ipertrofia.

Trattare con Google:gran parte della discussione negli incontri di Twitter negli ultimi sei mesi ruotava attorno a trattare con Google e Facebook. In una riunione di gestione del 13 marzo 2009, ad esempio, durante una discussione su un accordo di ricerca con Google, si esprime la paura che "Google ci prenderebbe a calci nel trovare il buon tweet". Ma quasi subito dopo, qualcuno chiede: "Possiamo fare a google ciò che Google ha fatto agli altri?"

In una riunione del management del 7 maggio, viene discussa la strategia di syndication di ricerca di Twitter con Google, così come il desiderio di "ogni azienda tecnologica" di accedere a "Hosebird", un API su cui Twitter sta lavorando per fornire il suo intero flusso di tweet ai partner di ricerca e altri. L'atteggiamento nei confronti di Google è prudente: "Giocare con il fuoco qui, dove sappiamo che Google sta costruendo il prodotto competitivo".

Ma entro il 9 giugno, le cose sembrano aver progredito con Google. Dopo una precedente riunione di due ore con i dirigenti di Google, i dirigenti di Twitter avevano deciso che un "accordo per un certo periodo di tempo aveva un senso - con i nostri parametri". Ma allo stesso tempo, hanno deciso che la "pagina dei risultati di ricerca" di Twitter doveva essere eccezionale, migliore delle pagine di destinazione su Google. " Obiettivi aziendali e nuovi TOS / API:nella stessa riunione del 9 giugno, i dirigenti di Twitter hanno parlato dei loro obiettivi di fine anno, tra cui una "pagina di risultati di ricerca next gen" e un sistema di reputazione (tanto necessario) internamente chiamato "Tweet rango." La società è inoltre al lavoro per definire un nuovo accordo sui termini di servizio che verrà lanciato in concomitanza con le nuove API. Questi determineranno il tipo di messaggi commerciali che Twitter avrà i diritti di monetizzare attraverso gli annunci. Twitter vuole "prendere una licenza di vasta portata per il contenuto, con due eccezioni (approvazione, profitto del contenuto) e nessuna rinuncia". Twitter ha anche parlato di rendere la sua licenza API "più soffocante di ToS".

Diddy, Marissa e Microsoft:Un'altra cosa che emerge dalle note è quanto tutti hanno corteggiato Twitter. Gli argomenti dell'agenda per un incontro di gestione di Twitter del 16 aprile 2009 si legge come chi è chi di Hollywood e della Silicon Valley: Diddy, Oprah, Marissa Mayer, Microsoft, 4Chan. Discutono di dare "condivisioni di advisor" a Diddy, un grande tweeter, ma lo vedono anche come una distrazione. "Diddy apprezza il suo contributo più in alto di noi", leggi i verbali della riunione. In una precedente riunione del 2 aprile, altri potenziali consulenti discussi includevano Shaq e Al Gore (presumibilmente entrambi avrebbero ricevuto anche azioni di advisor).

Se Diddy era una distrazione, la responsabile dei prodotti Google Marissa Mayer era una "grande distrazione" che continuava a chiedere statistiche sulla crescita di Twitter. La gestione di Twitter ha deciso di darle "una versione vincolata della crescita". Infine, Microsoft ha voluto parlare di un accordo infrastrutturale approfondito ("non vogliamo parlare di questo al momento") e di un "progetto segreto con la x-box".

Nonostante l'interesse e l'attenzione, tutta la gestione di Twitter sembrava davvero voler essere lasciata in pace, anche dai suoi membri del consiglio di amministrazione. In una riunione del 7 maggio, parlano di come rimandare gli incontri informativi in ​​modo simpatico: "Come possiamo comunicare al Consiglio (e agli investitori) di fare marcia indietro".

Scambiare favori con Investment Bankers: il 26 maggio, il team di gestione di Twitter ha discusso la scelta dei banchieri d'investimento con l'idea che li avrebbero coinvolti "per un anno e mezzo - scambiandosi favori, quindi li userà per la transazione". Non è chiaro cosa sia "la transazione", ma può essere solo una IPO o un'acquisizione.

Gestire il messaggio:i verbali di quella riunione del 26 maggio fanno anche luce su come Twitter gestisce i media. Si è sparsa la voce che uno show televisivo su Twitter era in lavorazione, e Twitter ha deciso che era necessario "uccidere la storia che" Twitter sta uscendo con uno show televisivo. "Il messaggio: ci sono" molti utenti di Twitter - nessuno ufficialmente benedetto."

Crisi dell'identità:torniamo a quella riunione di strategia chiave il 25 febbraio (da qui in poi cercherò di andare in ordine cronologico). È chiaro dalle note che la società stava ancora lottando per definire se stessa: alcuni tentativi di definire la missione della società includevano "Twitter è per scoprire e condividere ciò che sta accadendo in questo momento" e "Twitter ti rende più intelligente, più veloce, più efficiente e più potente." Di seguito sono estratti estratti da tutto il documento.

Acquisition Angst: l'incontro si è svolto dopo che i colloqui dell'acquisizione con Facebook sono crollati lo scorso autunno, e prima di simili colloqui con Google anche questa primavera non è andata da nessuna parte. Gran parte dell'incontro ha riguardato l'angoscia di acquisizione di Twitter e il tentativo di decidere "Cosa vogliamo essere quando cresceremo?" L'azienda ha un "IPO Bias", ma si rende conto che "deve sempre essere aperto alle uscite". "L'unico tipo di acquisizione a cui siamo interessati è quello in cui manteniamo la responsabilità". Forse è quello che ha ucciso l'accordo di Facebook. Il management di Twitter riteneva che "la vendita di Facebook sembrava sempre sbagliata", che "era il destino sbagliato per Twitter".

La minaccia di Facebook:la minaccia di Facebook continua a tornare su. In una parte dell'incontro dedicata alla discussione di "Come potrebbe ucciderci Facebook?" elencano le minacce come Facebook che adotta la ricerca in tempo reale, modificando le opzioni di attivazione per rendere pubblici i messaggi di stato, enfatizzando le sue funzionalità SMS e in genere copiando le funzionalità e l'interfaccia utente di Twitter (tutte cose che hanno iniziato a verificarsi).

Strategia difensiva:la società ha anche considerato il modo migliore per difendersi da Facebook. "Assicurati che le persone siano felici" è in cima alla lista, seguito da "setta" e "ottieni sviluppatori migliori e migliori". Fare un lavoro migliore e ottenere "Twitter ovunque" sembra essere la sua migliore difesa.

Ricerca in tempo reale:Twitter è chiaramente preoccupato di posizionarsi contro i suoi due principali concorrenti e potenziali acquirenti. Al contrario di scoprire "cosa sta succedendo in questo momento" su Twitter, "Google è una vecchia notizia". Eppure durante l'incontro, la compagnia è chiaramente preoccupata della ricerca: "Twitter il prodotto è un veicolo per la ricerca di Twitter"; "Le persone non usano Twitter per la ricerca e" Twitter dovrebbe dirmi cose senza che io lo cerchi ".

Financials:la società parla del suo modello finanziario, che si riduce a generare "$ 1 per utente all'anno" e passa da 25 milioni di utenti alla fine del 2009 a un miliardo nel 2013, con un utente definito come "un individuo unico che ha un'esperienza consapevole di Twitter in una determinata settimana. "

Revenue Model:il meeting strategico ha riguardato anche i futuri modelli di revenue, a partire da account commerciali verificati, che sono descritti come "il modo più veloce per fare soldi senza mettere dietro l'intera organizzazione". Un altro vantaggio per gli utenti aziendali e celebrità: "L'addebito di un numero maggiore di utenti è un buon modello."

Ma sono i prossimi modelli di business in fondo alla lista che iniziano a diventare interessanti. Questi includono Search / Content Ads (con utenti pesanti dell'API di ricerca richiesta per pubblicare annunci), Tweet sponsorizzati, "Widget Adsense" (presumibilmente annunci Twitter che possono essere pubblicati su altri siti come AdSense di Google e in altre app) e pagamenti.

Raggiungere un miliardo di utenti:la chiave per la maggior parte di questi modelli di business è di attirare sempre più utenti e l'azienda ha alcune idee creative su come acquisirli. Questi includono: "Telefoni gratuiti precaricati con Twitter", "TV twitter", "Kindle", "Radio", "Dell, integrato", console per videogiochi, widget del sito Web, reti IM e PC. Si rendono anche conto che "il costo ci ucciderebbe se avessimo un miliardo di utenti domani".

RSS Is The Enemy:l'altra spesa di cui sono preoccupati è il supporto di tutti i feed RSS che stanno migrando su Twitter. Le persone che gestiscono Twitter sicuramente non amano gli RSS e chi può biasimarli? Le grandi preoccupazioni espresse all'incontro erano: "Cosa accadrebbe se tutti i feed fossero passati su Twitter: sarebbero costosi" e "i feed non sono contenuti unici". (Sono anche troppo lenti, ma questo è un altro problema).

Incontro del 12 marzo 2009 (tornare a Google): in vista di una riunione di gestione ordinaria del 12 marzo, l'argomento di Google torna di nuovo. Il team di ricerca del blog di Google ha raschiato il sito di Twitter e ha ottenuto solo il "60-70% di aggiornamenti". Volevano che Twitter si sbrigasse con la sua API di Hosebird in modo che potessero iniziare a indicizzare ogni Tweet. Il piano era di "includere contenuti di microblog su blogearch.google.com (che ottiene meno di una ricerca su Twitter)." Twitter ha già realizzato "il 90% dei contenuti" su Google Ricerca Blog. Come i minuti dicono: "Siamo questo prodotto". Si è anche parlato di includere i risultati del microblog nella pagina di ricerca principale, che sarebbe "la più grande modifica alla ricerca di Google negli anni".

Nello stesso 12 marzo, Twitter ha anche lottato con una partnership pubblicitaria di ricerca proposta con Microsoft. La squadra era "non pronta" e considerava questa ancora un'altra "distrazione". Le preoccupazioni sono state espresse sul fatto che avrebbe messo a dura prova le risorse ingegneristiche di Twitter e che qualsiasi collaborazione con Microsoft avrebbe sollevato questioni di branding: "Ci sarà la percezione che stiamo uscendo insieme". Il consiglio era anche preoccupato per Twitter "andare a letto con Microsoft". Alla fine della discussione qualcuno chiede: "Perché abbiamo iniziato a parlare con Microsoft in primo luogo"?

Twitpic, Photobucket, Tweetie: nello stesso tempo in cui Twitter stava rimandando Microsoft e Google, stava coltivando startup più piccole. Durante lo stesso 12 marzo, un punto all'ordine del giorno era "Twitpic: comprare o non comprare (1)". Decisero di non farlo, e la settimana successiva in una riunione del 19 marzo, decisero di "benedire" una app di Photobucket chiamata Twitgoo. Twitter ha anche deciso "ci piace Tweetie", il popolare client Twitter mobile in un incontro il 26 marzo.

Un altro obiettivo di acquisizione: CoTweet.Più recentemente, in una riunione del 2 giugno in cui CoTweet e la necessità di supportare gli account commerciali, è emersa la necessità di collaborare, acquistare o assumere, come nel passato. E CoTweet sembra essere identificato come "un altro obiettivo di acquisizione".

Mogee, RIP: puoi anche vedere cosa succede alle startup che non ottengono la benedizione di Twitter. L'amministratore delegato di Twitter Evan Williams non è "stato spazzato via" dall'avvio di micro-pagamenti Mogees in una riunione del 7 maggio perché "Paypal e Amazon possono farlo". I Mogees non sembrano più essere in servizio.

30 aprile 2009, Retention dei dipendenti ("Comitato per la felicità"):gli incontri di gestione di Twitter si sono occupati molto anche di come mantenere i dipendenti coinvolti. I verbali di una riunione del management del 30 aprile parlano del reclutamento da Facebook e fanno notare: "Le persone non lasciano i lavori che lasciano ai manager", "lasciano situazioni che li rendono tristi". Per evitare che ciò accada su Twitter qualcuno ha proposto di formare un "comitato della felicità". Questo dovrebbe funzionare

Nulla è gratis:in quella stessa riunione del 30 aprile, il team ha parlato della concessione di licenze ai partner di Tweets: "Possiamo offrire materiale alle persone gratuitamente ma non per sempre". C'è stata anche un'affascinante discussione su come gli utenti dovrebbero essere in grado di rinunciare al fatto che i loro tweet siano distribuiti da altre proprietà multimediali come i programmi TV. Un'idea avanzata era che i tuoi Tweet possono essere sindacati solo da altre persone o entità che hanno già una relazione con te.

Cerca come scoperta:un'altra interessante discussione del 30 aprile ha avuto a che fare con la ricerca come scoperta e il lavoro di un professore in visita a Stanford. È prevista la nozione di ricarica per follower.

Retweeting (A "Disturbance In the Force):Infine, l'argomento preferito di tutti, il retweeting, è stato introdotto in quella riunione del 2 giugno. Sembra che Twitter lo adotterà come una caratteristica formale, ma Evan Williams è preoccupato che i retweet siano" rotto "perché diventa" difficile da leggere chi è stato creato, le persone modificano ciò che è stato effettivamente detto. "Beh, sì. Ci sono solo 140 caratteri, lo sai.