L'app per la condivisione delle foto a colori porta i social network in un nuovo fantastico luogo terrificante - Social Media - 2019

Anonim

Nuova app pubblica per la condivisione di foto, Color ha il potenziale per essere la piattaforma di social media più cool - o la più spaventosa - ancora.

Lanciato mercoledì sera per iPhone e Android, Color è nato da un'idea di Bill Nguyen, che ha venduto la sua azienda di streaming musicale Lala ad Apple nel 2009 per $ 80 milioni. A prima vista, Color potrebbe sembrare un imitatore di app mobili come Instagram o PicPlz. Ma con una funzionalità di condivisione basata sulla prossimità, ha un potenziale molto più ampio.

Il colore viene caricato con strati di funzionalità di cipolla. Al primo livello, l'app consente agli utenti di scattare foto o video con il proprio smartphone, che vengono quindi caricati sulla rete dell'app Color. Piuttosto semplice, vero? OK - ora è quando Color diventa pazzo: piuttosto che condividere i tuoi contenuti di foto o video solo con amici o follower selezionati, le tue immagini e i tuoi video vengono condivisi automaticamente con qualsiasi altro utente di Color che si trova a meno di 150 piedi da dove sono stati scattati. Ciò significa che tutte le foto scattate con Color sono pubbliche e possono essere viste da amici e sconosciuti allo stesso modo.

Quindi, dì che sei a una festa in casa, e fai una foto ad alcuni amici che giocano a beer pong usando Color. Chiunque altro alla festa che usa Colore può vedere l'immagine che hai appena scattato. A turno, è possibile visualizzare qualsiasi foto o video scattata da altri utenti di Color alla festa. Quando esci, tuttavia, le tue foto non saranno più visibili in quel flusso di foto.

Il colore ha una funzione di rete, che ti consente di vedere le foto scattate da chi è nella tua rete in qualsiasi momento (non solo quando sei vicino l'un l'altro). Ma piuttosto che lasciare che gli utenti scelgano chi è e non è nella loro rete, Color ha una "rete elastica", che sceglie chi è dentro e chi è fuori in base agli utenti di colore che ti circonda di più.

Ogni volta che due persone usano l'app l'una vicina all'altra, Color schiera la loro amicizia. Quindi le persone con cui esci sono più in alto nella tua lista di contatti. Se smetti di frequentare qualcuno, la classifica di quella persona diminuisce.

In realtà non devi conoscere la persona per farla apparire nei tuoi contatti. Semplicemente usando l'app vicino a un altro utente di Colore un paio di volte è sufficiente per far atterrare quella persona sul tuo radar. Quindi, se speri di incontrare un certo collega o compagno di studi, Color potrebbe diventare il tuo punto di accesso - e un buon modo per stimolare la conversazione.

Dove Colour promette di impazzire è in luoghi pubblici affollati, come concerti, bar o posti come Times Square di New York. In questi casi, Color ha la capacità di creare un nuovo tipo di realtà aumentata, in cui il mondo intorno a te diventa visibile da innumerevoli angoli attraverso gli "occhi" di completi estranei.

Uno degli aspetti più selvaggi di Color è l'uso della tecnologia del telefono: Color non usa semplicemente il GPS per determinare la posizione di un utente. Inoltre, utilizza la fotocamera per identificare un'illuminazione simile e il microfono per rilevare il rumore ambientale che può essere utilizzato per adattarsi più perfettamente alla posizione corrente dell'utente.

Tutti i segnali indicano che il colore diventerà la prossima grande cosa nelle app per social media mobili. La società si è appena assicurata un enorme finanziamento di $ 41 milioni, compresi $ 25 milioni da Sequoia Capital, il denaro che l'azienda ha investito in una situazione di pre-lancio, tra cui Google.

Per scaricare Color, vai su Color.com (sì, hanno ottenuto quel dominio) per accedere all'app su iTunes o nel Marketplace di Android. Puoi anche seguire la compagnia sull'account Twitter @Color.